IL CORNUTO

Le corna, sin dall’antichità, erano considerate un simbolo di coraggio, forza, virilità e valore. 
Ma, ai giorni nostri, sono considerate il simbolo dell'infedeltò coniugale. Ci sono alcune teorie sulle corna: secondo alcuni proviene dal maschio della capra, della quale compagna è famosa per cambiare partner con molta facilità, quindi il caprone "cornuto" simboleggia l’uomo tradito!
E’ possibile che il cambiamento del significato fosse dovuto anche dall'imperatore di Costantinopoli, Andronico Comneno, regnanta dal 1120 al 1185, il quale si vantava dei propri successi con le donne facendo appendere nei posti più frequentati della capitale le teste dei cervi da lui uccisi a caccia! Si tratta naturalmente di una delle tante ipotesi, senza nessuna certezza. 
L'unica certezza é che non é bello essere “cornuti”.
.
David Zahedi