OGGI VENNE RICONOSCIUTO COME “GIUSTO TRA LE NAZIONI”

Il 18 luglio 1967, la commissione di 35 membri formata da volontari, molti dei quali sopravvissuti, con il compito conferito da "Yad Vashem – יד ושם", l'Ente nazionale per la Memoria della Shoah di Israele, di "documentare e tramandare la storia del popolo ebraico durante la Shoah preservando la memoria di ognuna delle sei milioni di vittime", ha deciso di riconoscere Oskar Schindler come "Giusto tra le nazioni"; decisione confermata il 24 giugno 1993 ed estesa alla moglie di Schindler Emilie.
.
David Zahedi