FAUSTO BRIZZI, IL NUOVO REGISTA ITALIANO

Fausto Brizzi (Roma, 15 Novembre 1968), considerato da anni come "il nuovo regista italiano", è un regista che riesce a far ridere senza volgarità, caratteristica nota di altri registi italiani come Vanzina e Neri Parenti.
Brizzi si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel corso di regia, e poco dopo viene assunto presso la casa di produzione cinematografica e televisiva Rai Cinema come sceneggiatore.
Nel 1994, inizia il suo lavoro nel mondo dello spettacolo scrivendo il copione di alcune serie tv, tra cui “Lui e Lei “ con Vittoria Belvedere.
Nel 1999, scrive la sua prima sceneggiatura cinematografica; “Tifosi” diretto da Neri Parenti; con lui, Fausto, collaborerà per anni elaborando e creando nuovi titoli che nel periodo di Natale trionferanno; i cosiddetti cinepanettoni.
Nel 2002, esce "Natale sul Nilo", il cinepanettone che ha incassato di più nella storia.
Nel 2003, l'anno seguente il successo si ripete con "Natale in India"; forse il più volgare e superficiale della serie.
Nel 2006, si cimenta nella regia di una pellicola davvero speciale e innovativa, "Notte prima degli esami" per il quale vince il David di Donatello per il "miglior regista esordiente". Ambientata nei mitici anni '80, narra la storia di cinque ragazzi alle prese con l’incubo di qualsiasi studente: l’ esame di maturità. I due protagonisti principali sono Nicolas Vaporidis e Cristiana Capotondi accompagnati dal debutto sul grande schermo dello scrittore-attore Giorgio Faletti.
Nel Febbraio 2007 esce il seguito del film diventato ormai cult fra i giovani: "Notte prima degli esami – Oggi", ambientata nella famosa estate del 2006 che ha visto la nazionale Italiana trionfare ai Mondiali di calcio. Sempre nel 2007, Fausto Brizzi vince un Nastro d'Argento speciale come "personaggio dell'anno" e scritto il film d'esordio del suo amico e collega di sempre Marco Martani intitolato “Cemento armato”, un noir metropolitano con Giorgio Faletti, Nicolas Vaporidis e Carolina Crescentini.
Nel 2009, esce in sala il suo terzo progetto come regista, "Ex", una commedia corale dedicata agli amori finiti. Nel cast attori e attrici di fama nazionale tra cui:, Claudia Gerini, Claudio Bisio, Flavio Insinna, Cristiana Capotondi, Fabio De Luigi, Nancy Brilli e Alessandro Gassman. Il film è stato un grande successo al botteghino, incassa oltre 10 milioni e mezzo di Euro. "Ex" riceve 10 candidature al David di Donatello e 6 candidature al nastro D’Argento. In quest’occasione ha ricevuto il premio "Miglior Commedia". Contemporaneamente al film esce il suo primo libro "Il manuale degli Ex", edito da Mondadori
Nel 2010, esce il film "Maschi contro femmine", seguito nel febbraio 2011 "Femmine contro maschi", entrambi candidati al Nastro d'Argento come" Miglior Commedia".
Nel 2011, per la canzone di Noemi ,scritta da Vasco Rossi e Gaetano Curreri ,“ vuoto a perdere” ha realizzato il videoclip.
Nel 2013, esce il suo nuovo film "Pazze di me" con Francesco Mandelli e Loretta Goggi, incassa quasi 2 milioni di Euro. Nel maggio dello stesso anno vince il "Premio Monicelli" per il complesso della sua filmografia.