UNA COMMOVENTE GIUSTIZIA DISORGANIZZATA

Nell' articolo del 29 ottobre 2012 è stato descritto l’assurdità di un errore di un Pubblico Ministero. Errore dovuto per la sua disattenzione e leggerezza nel fare le cose. Troppi PM superficiali che favoriscono la partenza di procedimenti che portano a perdite di danaro e tempo sia per lo stato che per l'imputato. Errare humanum est. Un' errore grave, ma io cerco di capire e giustificare. Ma, perseverare autem diabolicum est. 
Quello che non capisco è;  perché 
il Giudice, all'udienza del 13 dicembre 2012, in cui il PM ha chiesto l'archiviazione perchè il fatto non sussiste, ha voluto prolungare tutto rimandando l’udienza ad oggi, per verificare alcune cose già evidenti. Cose ovvie e ridicole per essere messo in dubbio.
Infatti, ne io, ne la mia società non abbiamo mai avuto una Fiat Panda e una Range Rover. Lo dice chiaramente la visura del PRA. La società Museum spa è cosa diversa dalla società Museum srl, Lo dice la visura di camera di commercio. Hanno una diversa denominazione, diversa partita iva, indirizzo e amministratore.

Ma la cosa triste è che neanche oggi si è fatto nulla, rimandata l’udienza al 13 marzo 2013.
Oggi, un’ avvocato, un PM e forse anche dei testimoni hanno aspettato per due ore per niente. Disorganizzazione che comporta costi per me, per lo stato e poco rispetto e tanto disagio per chi lavora.

Io voglio un mondo migliore

Arman Golapyan