L’ORDINE DI TRASFERIMENTO DEGLI SCIENZIATI TEDESCHI ALLA NASA

Il Generale Dwight David Eisenhower (Denison, 14 ottobre 1890 – Washington, 28 marzo 1969), comandante in capo delle forze Alleate in Europa durante la seconda guerra mondiale col grado di tenente generale, promosso il 20 dicembre 1944 a General of the Army e 34° presidente degli Stati Uniti d'America dal 1953 al 1961, firmò, il 21 ottobre 1959, l'ordine esecutivo per trasferire Wernher Magnus Maximilian Freiherr von Braun e altri scienziati tedeschi dall'Esercito statunitense alla NASA, l'acronimo di "National Aeronautics and Space Administration – Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche", l'agenzia governativa civile responsabile del programma spaziale degli Stati Uniti e della sua ricerca aerospaziale.
Wernher Magnus Maximilian Freiherr von Braun (Wirsitz, 23 marzo 1912 – Alexandria, 16 giugno 1977) è stato un importante scienziato e ingegnere tedesco fra le figure principali nello sviluppo della missilistica in Germania e negli Stati Uniti.
Negli Stati uniti è considerato il capostipite del programma spaziale americano. Prima e durante la seconda guerra mondiale ha lavorato allo sviluppo dei razzi in Germania, campo in cui ottenne successi senza precedenti.
.
Francesco Murini