EDWARD MOORE KENNEDY

Edward Moore Kennedy, il noto "Ted", (Boston, 22 febbraio 1932 – Barnstable, 25 agosto 2009) è un politico statunitense, figlio ultimogenito di Joseph P. Kennedy e Rose Fitzgerald, fratello del Presidente John Fitzgerald Kennedy e del senatore Robert Kennedy. 
Studia all'Accademia di Milton ed entra al College di Harvard nel 1950, per venire espulso solo l'anno successivo per aver falsificato l'esame di lingua spagnola.

Presta servizio nell'esercito degli Stati Uniti, per poi tornare al college di Harvard dove si diploma nel 1956. Due anni più tardi perfeziona gli studi presso l'Accademia di La Haye in diritto internazionale. Partecipa inoltre alla campagna di rielezione del fratello John. Successivamenta, Ted Kennedy consegue la laurea in diritto all'Università della Virginia.
– Nel 1962, viene eletto al Senato degli Stati Uniti al seggio vacante lasciato dal fratello John. Sarà senatore in Massachusetts al congresso americano dal 1964 al 2006.
Dopo le elezioni del 1962, Ted Kennedy sfugge più volte alla morte.
– Nel 1964, sopravvive ad un incidente aereo in cui muoiono sia il pilota che il suo assistente.
– Nel 1969, dopo una festa sull'isola di Chappaquiduick, a bordo della sua auto, Ted esce di strada: la macchina cade in mare e cola a picco. Ted non era solo, ma con una giovane donna, Mary Jo Kopechne, la quale annega mentre Ted si salva. Ted viene condannato a due mesi di carcere per omessione di soccorso, ma poi sospesi.
Per questo incidente la sua carriera politica di Ted risulta compromessa, infatti, nel 1980, si presenta alle elezioni contro il presidente Jimmy Carter, ma gli eletori non hanno dimenticato la ragazza annegata. E lui perde le elezioni. 
– Nel 1982, si separa dalla moglie, Virginia Joan Bennet, con la quale ha tre figli: Kara, Edward Jr. e Patrick. Dopo il divorzio, Ted si sposa con Victoria Reggie, avvocato di Washington: dalla relazione nascono Curran e Caroline. 
– Nel 2006, Kenendy ha scritto un libro per bambini "My senator and me: a dog's-eye view of Washington D.C." e una storia politica "America back on Track".
Dopo l'assassinio dei due fratelli JOHN FITZGERALD KENNEDY ROBERT FRANCIS KENNEDY, Ted diviene tutore anche dei loro 13 figli.
Nel maggio del 2008 gli viene diagnosticato un tumore al cervello che lo porterà a spegnersi il 25 agosto 2009.

David Zahedi