OGGI HA ABDICATO PER LA SECONDA VOLTA

Il 22 giugno 1815, Napoleone Bonaparte (Ajaccio, 15 agosto 1769 – Isola di Sant'Elena, 5 maggio 1821) è stato costretto per la seconda volta ad abdicare a favore del figlio Napoleone II (Parigi, 20 marzo 1811 – Vienna, 22 luglio 1832).
Bonaparte, ormai in mano agli inglesi, venne trasferito come prigioniero all' isola di Sant'Elena.
Il 5 maggio 1821, dopo 6 anni di prigionia, quello che è stato indubbiamente il più grande generale e condottiero dopo Giulio Cesare (Roma, 13 luglio 101 a.c. –  Roma, 15 marzo 44 a.c), morì solo e abbandonato sull'isola di Sant'Elena, sotto la sorveglianza degli inglesi.

.
Alessia Marcon