LUCREZIA BORGIA

Fu davvero così bella Lucrezia Borgia, tantochè Pietro Bembo conservava un suo ricciolo d'oro tra le proprie carte?
Lucrezia Borgia (Subiaco, 18 aprile 1480 – Ferrara, 24 giugno 1519), figlia illegittima di Papa Alessandro VI. E
bbe tre fratelli: Juan, Cesare e JofrèViene educata nel convento di San Sisto e in seguito affidata alla cure di Adriana Mila, la cugina del papa.
Fin dagli undici anni rientra nella strategia politica matrimoniale collegata alle ambizioni politiche prima del padre e poi del fratello Cesare Borgia. 
– Nel 1492, a dodici anni, viene fatta fidanzare, per procura, con Don Gaspare da Procida, un nobile spagnolo. 
– Nel 1493, il fidanzamneto viene sciolto dal padre che la diede in moglie a Giovanni Sforza.
– Nel 1494, la coppia, che vive a Roma, si trasferisce a Pesaro. Quando, le nozze di Lucrezia non si rilevò più convenienti per il padre, e il marito, Giovanni Sforza, capì che non gli conviene mettersi contro i Borgia che potrebbero toglierlo di mezzo molto in fretta e cerca alleati, ma fu inutile. Ricorrono alle diffamazioni, i Borgia accusano Giovanni di essere un marito solo di nome e, che il matrimonio non era stato consumato. Giovanni Sforza accusa Lucrezia di essere l'amante del padre e del fratello.
I Borgia vogliono annullare il matrimonio, perché non consumato, Giovanni non cede. A Roma, intanto, si decide di far visitare Lucrezia che viene dichiarata "virgo intacta". Ma in realtà era incinta.
– Nel 1497, Il matrimonio viene annullato, Lucrezia aveva 17 anni. Lucrezia per riprendersi, si rifugia in un convento, ma voci insistenti dicono che è un'altra la ragione. Lucrezia doveva partorire. Si diceva che il bambino sia di suo padre o di suo fratello Cesare. Non si ha nemmeno la prova che Lucrezia sia la vera madre, ma che il bambino sia figlio del Papa e della sua amante Giulia Farnese. Il piccolo, battezzato Giovanni, passerà alla storia come "l'infante romano".
– Nel 1498, Lucrezia si sposa nuovamente. Le nozze sono celebrate in Vaticano con Alfonso d'Aragona, duca di Risceglie. 
– Nel 1489, Alfonso, dietro pressione del padre, raggiunge Lucrezia ed insieme tornano a Roma, dove nel mese di Novembre Lucrezia dà alla luce un maschietto che viene chiamato Rodrigo.
– Nel 1500, Alfonso viene ferito gravemente. Fu Cesare, motivo la gelosia nei confronti della sorella.
Assistito dai migliori medici del Papa, nonostante le gravi ferite, con grande gioia di Lucrezia, Alfonso riuscirà a guarire.
Durante la convalescenza Lucrezia assiste con devozione il suo marito, tuttavia il 18 agosto dopo averla fatta allontanare con un pretesto, Michelotto da Corella, sicario di Cesare Borgia, uccide Alfonso proprio nelle stanze di Lucrezia. 
Subito, il Papa pensa ad un nuovo matrimonio per Lucrezia. Il candidato è Alfonso d'Este di Ferrara. Lucrezia ha appena 21 anni. 
– Nel 1501, nonostante la cattiva reputazione di Lucrezia, la nozze vengono celebrate. Lucrezia non riuscirà mai a farsi amare dallo sposo, il quale continua a tradirla. Ma riesce a farsi rispettare dandogli sette figli.
A Ferrara Lucrezia è finalmente serena, per quanto le sarà possibile continuerà a proteggere il fratello Cesare.
Lucrezia Borgia muore di setticemia a Ferrara, in seguito ad un parto, il 24 giugno 1519 a soli 39 anni. Viene sepolta a Ferrara, nel Monastero del Corpus Domini. Il complesso religioso conserva anche le tombe di alcuni estensi come Eleonora d'Aragona, Alfonso I d'Este, Lucrezia de' Medici, Alfonso II. 

Nausica Baroni